Pizza ripiena con bietola e pancetta affumicata

Ingredienti

Per la pasta:

300 gr di Farina 00

200 gr di Farina Manitoba

125 gr di latte

125 gr di acqua

1 cucchiaino raso di zucchero

1/2 cucchiaino di sale

Una bustina di lievito istantaneo per torte salate ( o 4 gr di lievito di birra fresco più lievitazione)

40 gr di olio evo

60 gr di burro morbido

Per la farcia:

Un mazzetto di bietola

150 gr di pancetta affumicata

1 spicchio di aglio

Olio Sale e pepe q.b.

Mezzo bicchiere di vino bianco

Peperoncino macinato a piacere

125 gr di mozzarella

 

Procedimento

 

Setacciate le due farine col lievito e preparatele a fontana sul vostro piano da lavoro ( e usate il lievito fresco scioglietelo nel latte tiepido); aggiungete il burro ammorbidito, l’olio, il sale e lo zucchero poi unite il latte e l’acqua a filo aiutandovi con una forchetta per impastare il tutto poi continuate con le mani.

Lavorate fino ad ottenere un panetto.

In caso di utilizzo di lievito di birra fresco avvolgetelo con la pellicola e lasciatelo lievitare qualche ora a temperatura ambiente, altrimenti stendete direttamente metà dell’impasto in una teglia foderata con carta forno.

Nel frattempo lessate la bietola.

Prendete la pancetta affumicata e fatela rosolare in una padella fintanto che si sciolga il grasso, sfumate col vino bianco poi unite un po’ di olio extra vergine di oliva, lo spicchio d’aglio e a vostro piacimento anche del peperoncino macinato.

Unite la bietola ben scolata e ripassate tutto in padella per fare insaporire bene poi spegnete il fornello e lasciate stiepidire.

Versate la verdura ripassata sulla teglia rivestita, cospargete di mozzarella e dopo aver steso la restante pasta con l’aiuto di un mattarello andate a coprire il tutto.

Aiutatevi con i rebbi di una forchetta per chiudere bene il lembo superiore e saldarlo a quello inferiore.

Spennellate con olio evo ed infornate per 30 minuti a 200° in forno statico.

Servite calda.

 

 

 

Condividi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *