Pane Furbo

Ingredienti:

200 gr di farina 00
200 gr di farina Manitoba ( potete anche usare quella integrale se vi piace o la semola)
4 gr di lievito di birra fresco ( o la metà se usate quello disidratato)
Mezzo cucchiaino di zucchero
Un cucchiaino di sale se volete fare pane salato, altrimenti non lo mettete
300 ml di acqua a temperatura ambiente

Procedimento

Prendete una scodella e setacciatevi dentro le farine che avete scelto, lo zucchero ed il sale ( se usate il lievito disidratato aggiungete anche quello).
Se, invece, avete il lievito di birra fresco scioglietelo nell’acqua.

Cominciate poi a versare l’acqua col lievito di birra a filo nella scodella della farina ed impastate tutto con l’aiuto di una semplice forchetta.
Non dovete mai togliere l’impasto dalla scodella poiché risulterà abbastanza appiccicoso visto l’elevato contenuto di acqua.

 

Lasciatelo riposare un quarto d’ora a temperatura ambiente coperto con una pellicola.

Dopo riprendetelo e giratelo un po’ con l’aiuto di una spatola.
Copritelo e ripetete per altre due volte questo procedimento poi mettete a lievitare in frigorifero dove potete lasciarlo fino a 24 ore.

Potete impastare il vostro pane la mattina per essere infornato la sera o la sera per la mattina.

Qualche ora prima di essere infornato riprendetelo dal frigorifero per lavorarlo su un piano infarinato in questo modo: allargatelo fino a formare un rettangolo poi ripiegate i lembi superiori dall’alto verso il basso e quelli inferiori dal basso verso l’alto.

Otterrete una sorta di rotolo, ripiegate il lembo destro poi quello sinistro verso il centro e ricavatene un panetto.

Ripetete il procedimento per altre due volte: spianate di nuovo a rettangolo, ripiegate prima il lembo inferiore poi quello superiore verso il centro ed il rotolo ottenuto a sua volta da destra verso il centro e da sinistra verso il centro.
Date la forma che volete poi infarinate di nuovo una scodella e lasciate riposare a temperatura ambiente fino a quando raddoppierà di volume.

Quando avrete deciso di cuocerlo accendere il forno a 230 gradi.
Prendete la pentola per cuocere il pane o se non l’avete usate una pirofila con coperchio o altre pentole di acciaio con coperchio che non abbiano parti di plastica.

Ungete ed infarinate la teglia  poi prendete il vostro pane, trasferitelo nella pirofila  ed infornate con il coperchio per mezz’ora a 230 gradi.

Trascorsi i primi 30 minuti aprite il forno, togliete il coperchio e continuate la cottura per altri venti minuti abbassando un pochino la temperatura.

Trascorsi i venti minuti sfornate e lasciate freddare su una gratella.

Vedrete che avrà una bella crosticina croccante ed una mollica soffice e profumata. Tutto ciò che viene fatto in casa sembra sempre avere un altro sapore.

 

Condividi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *