Tiramisù alle fragole

 

 

Ingredienti per il tiramisu’ alle fragole per 5 persone:

5 dischetti di bisquit diametro 8 cm

5 cuoricini di bisquit ( o formina a piacere )

150 ml di panna fresca

500 g di fragole

crema al mascarpone

 

Ingredienti per il bisquit:

150 g di farina

120 g di zucchero

3 uova

50 g di burro fuso

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

 

Ingredienti per la crema al mascarpone

3 uova

250 g di mascarpone

3 cucchiai di zucchero

1/2 bicchierino di marsala all’uovo

150 ml di panna fresca

 

Ingredienti per la bagna alle fragole:

150 g di fragole

2 bicchieri d’acqua

1 tazzina di marsala all’uovo

3 cucchiai di zucchero

 

Procedimento

 

Iniziate con la preparazione del bisquit.

Montate le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti fino a farle diventare spumose; nel frattempo sciogliete il burro in un pentolino e mettetelo da parte.

Dopo aver montato le uova aggiungete gradualmente la farina setacciata con il lievito e la vanillina, mescolando dal basso verso l’alto, facendo attenzione a non smontare il composto. Dopo averlo amalgamato bene unite il burro fuso ed incorporatelo al resto dell’impasto sempre delicatamente dal basso verso l’alto.

A questo punto versate il composto su una leccarda, rivestita di carta forno, cercando di stenderlo in modo uniforme su tutta la teglia ed infornate in forno statico pre-riscaldato a 180° per 15 minuti.

A cottura ultimata lasciate freddare il vostro bisquit e con un coppa pasta tondo ricavatene almeno 5 dischetti tondi ed altrettanti a cuore o secondo le forme che preferite e che avete a disposizione poi metteteli da parte.

n.b. Tenete presente che le coppette in foto sono abbastanza capienti, dunque se avete dei contenitori più piccoli coppate dischetti più piccoli e più cuoricini per i vostri tiramisù.

Passate ora alla preparazione della bagna:

in un pentolino versate l’acqua, lo zucchero, il marsala e le fragole tagliate.

Portate sul fuoco e lasciate bollire per 10 minuti poi fate freddare.

Ora dedicatevi alla  crema al mascarpone.

Montate tutta la panna (300 ml) con 2 cucchiai di zucchero a velo e mettetela da parte.

Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve ferma nella planetaria o con l’aiuto di uno sbattitore elettrico e metteteli da parte.

Montate anche i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto diventerà chiaro e spumoso; a questo punto aggiungete il mascarpone, mescolate bene e quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati aggiungete il marsala all’uovo e mescolate sino al completo assorbimento; unite metà della panna montata precedentemente e utilizzando una spatola a mano mischiate delicatamente facendo attenzione a non smontarla.

A questo punto unite in due volte le chiare montate a neve alla crema di mascarpone, e sempre con la spatola mescolate dal basso verso l’alto facendo molta attenzione che gli albumi non si smontino.

Avete tutto per poter ora assemblare il vostro tiramisù alle fragole:

tagliate a pezzetti parte delle fragole, lasciando le altre da tagliare a fettine sottili per la decorazione finale.

Prendete 2 sacche a poche: in una con bocchetta liscia mettete la crema al mascarpone; nell’altra con una bocchetta a stella mettete la panna rimasta.

Disponete le coppette e procedete così: versate sul fondo un pochino di panna e a seguire qualche fragola tagliata a pezzetti; ricoprite il tutto con la crema al mascarpone, poi disponete al centro di ogni coppetta un dischetto di biscuit che andrete ad inumidire  con la bagna alle fragole (un paio di cucchiaiate saranno perfette).

Sul perimetro delle coppette disponete le fragole tagliate a pezzetti (renderà più scenografico il fatto di vederle in trasparenza) e ricopritele sempre con la crema al mascarpone.

A questo punto prendete le fragole tagliate a fettine e disponetele sul perimetro della coppetta sopra alla crema al mascarpone; al centro delle coppette andate a rifinire con delle stelline di panna montata sopra le quali andrete a posizionare il cuoricino che dovrete sempre inumidire con la bagna alle fragole.

Ponete le coppette in frigorifero per almeno un’ora e prima di servirle spolverizzatele con zucchero a velo.

Condividi su facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *