Crostata di frutta senza glutine e senza lattosio

Ingredienti

Per la frolla:

1 uovo ed un tuorlo

125 g di burro senza lattosio a temperatura ambiente

100 g di zucchero

250 g di farina di riso

75 g di amido di mais

Scorza di limone bio

1 bustina di vanillina

1 cucchiaino di lievito per dolci 

1 pizzico di sale

Per la crema senza lattosio e senza glutine:

750 ml di latte senza lattosio

150g di tuorli d’uovo (circa 8)

60 g di amido di riso o mais

225 g di zucchero

Scorza di 1/2 limone bio o i semi di una bacca di vaniglia

Per guarnire:

Gelatina

Frutta fresca a piacere (per questa torta abbiamo usato 3 kiwi 3 fette di melone 1 cestino di fragole 1 pesca noce)

Procedimento

Preparate per prima cosa la pasta frolla.

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e una volta diventato una crema aggiungete le uova e la scorza grattugiata del limone. Amalgamate bene e poi aggiungete la farina, l’amido di mais, la vanillina, un pizzico di sale ed il lievito. Impastate velocemente fino a che il composto non risulti liscio e compatto. Formate un panetto che andrete a ricoprire con la pellicola e a riporre in frigorifero per 20 minuti circa.

Preparate ora la crema pasticcera.

Portate quasi a bollore il latte con metà dello zucchero e la scorza del limone o i semi della bacca di vaniglia. In un altro pentolino mescolate amido, tuorli e lo zucchero rimanente.

Quando il latte è ben caldo unitelo ad amido, uova e zucchero. Rimettete sul fuoco e continuate a girare per qualche minuto con una frusta fintanto che vada via la schiuma che si forma in superficie con l’unione di tutti gli ingredienti.

Lasciate bollire a fuoco basso fintanto che la crema non arriverà a lasciare dei segni in superficie. Spegnete il fuoco e trasferite la crema in un contenitore di vetro, copritela con la pellicola a contatto con la superficie affinché non si crei nessuna crosticina ed appena si fredda mettetela in frigorifero.

Ora riprendete la frolla e dopo aver unto una teglia per crostate iniziate a disporla e a spianarla sul fondo, eliminate i bordi in eccesso e forate la superficie con i rebbi di una forchetta.

Prendete un foglio di carta forno e foderate la superficie che andrete a coprire con dei fagioli secchi; questo accorgimento farà si che cuocendosi la superficie non si spiani troppo il bordo e resti un gradino da riempire con la crema e la frutta fresca.

Infornate a 180° per 25 minuti poi sfornate e lasciate freddare.

Coprite la superficie della crostata con crema pasticcera e frutta fresca a vostra scelta per ultimare il tutto con della gelatina.

Riponete in frigorifero e servite fresca.

 

 

Crostata con confettura di zucca

Ingredienti

Per la frolla:

1 uovo e 1 tuorlo

100 g di zucchero

125 g di burro

330 g di farina tipo 1

1 bustina di vanillina

Scorza grattugiata di un limone bio

Per farcire:

Confettura di ZuccaZen Bio dell’azienda Gregorio De Gregoris

Procedimento

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e una volta diventato una crema aggiungete le uova e la scorza grattugiata del limone.

Amalgamate bene e poi aggiungete la farina e la vanillina. Impastate velocemente fino a che il composto non risulti liscio compatto. Formate un panetto che andrete a ricoprire con la pellicola e a riporre in frigorifero per 20 minuti circa prima di lavorarla.

Imburrate una teglia per crostate e stendete la vostra frolla poi foratene la superficie con i rebbi di una forchetta.

Con l’aiuto di un cucchiaio iniziate a disporre la confettura di ZuccaZen.

Ultimate come di consueto con delle striscioline di pasta ed infornate a 180° per 25 minuti circa.

Crostata ricotta e gocce di cioccolato

Ingredienti per la frolla:

1 uovo e 1 tuorlo

100 g di zucchero

125 g di burro

330 g di farina

1 bustina di vanillina

Scorza grattugiata di un limone bio

Facoltativo 1 cucchiaino di lievito per dolci

Per la farcia:

500 g di ricotta vaccina

1 uovo

100 g di zucchero a velo

Procedimento

Lavorate il burro a temperatura ambiente con lo zucchero e una volta diventato una crema aggiungete le uova e la scorza grattugiata del limone.

Amalgamate bene e poi aggiungete la farina e la vanillina. Impastate velocemente fino a che il composto non risulti liscio e compatto. Formate un panetto che andrete a ricoprire con la pellicola e a riporre in frigorifero per 20 minuti circa prima di lavorarla.

Preparate la farcia lavorando in una scodella la ricotta con l’uovo e lo zucchero a velo, infine unitevi le gocce di cioccolato fondente.

Riprendete la frolla dal frigorifero.

Ungete col burro una tortiera per crostate.

Stendete la frolla ed adagiatela sulla tortiera, facendo aderire bene i bordi e togliendo l’eccesso di pasta.

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.

Versate la ricotta nella tortiera andando a coprire bene tutta la superficie, aiutandovi col dorso di un cucchiaio.

Ricavate dalla frolla rimasta delle strisce con cui andrete a realizzare la classica copertura della vostra crostata che potrete realizzare a vostro piacimento.

Infornate a 180°in forno statico per 20 min poi per altri 15 min in forno ventilato (fin quando la frolla risulterà leggermente dorata).

Da fredda cospargete di abbondante zucchero a velo vanigliato.